Villa Medolago

 

 

Ciao Scheletrine e Scheletrini! In questa esplorazione io e il Pink Fluffy Unicorn vi portiamo a Villa Medolago, una villa settecentesca di Limbiate andata a fuoco nel Gennaio 2017.

L’indirizzo esatto è Piazzetta delle Mimose 3 Limbiate (coordinate Google 45.602739, 9.120197) e il nome intero del complesso è Villa Molinari Rasini Medolago.

Una delle prime cose che attira l’attenzione sono le due aquile con le ruote da mulino, simbolo della famiglia Molinari che finanziò la costruzione di questo imponente edificio a forma di U.

 

Storia di Villa Medolago

Villa Medolago è stata costruita tra il 1760 e il 1764 ed era riccamente decorata da affreschi e elementi architettonici di pregio firmati da Giuseppe Bianchi (uno dei migliori artisti lombardi del XVIII secolo).

Nel 2008 la villa fu acquistata dalla De Angeli Frua SPA, i cui proprietari erano Armando Verdiglione e sua moglie, che presentò un progetto di riqualificazione per trasformarla in un albergo di lusso, prendendo spunto dalla vicina Villa Borromeo a Senago.

Il Comune di Limbiate accolse molto volentieri il progetto, che fu però ritirato nel 2014 per via del fallimento della società, la quale non pagò ben 540 mila Euro di imposte.

Nel Gennaio 2017 la villa è stata colpita da un incendio (non si capisce se è stato doloso o meno), che ha distrutto i piani superiori e addirittura si sente ancora il forte odore di bruciato.

 

Foto

Se volete vedere le foto di Villa Medolago cliccate qui

 

Video

 

 

Villa Medolago come entrare

Si accede dal retro e l’ingresso è davvero molto facile, ma prestate molta attenzione ai piani superiori, in quanto piuttosto pericolanti a causa dell’incendio.

 

 

Social Network

Seguitemi anche su:

Facebook

Gruppo Facebook URBEX 4 PASSION

Instagram

YouTube

Tik Tok

Onlyfans

Altri siti

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest