Villa Arbusta

 

Ciao Scheletrine e Scheletrini ! In questa esplorazione vi porto a Villa Arbusta, così chiamata per la grande quantità di piante e alberi che la circondano. Si trova in provincia di Lecco.

 

 

Storia di Villa Arbusta

Questa villa è sorta su un’antica torre longobarda ed è passata in mano a diversi proprietari.

Le antiche mura della torre sono ormai nascoste dall’erba che nessuno si è più preoccupato di tagliare.

Nonostante le nostre numerose ricerche so solo che apparteneva al patriota piemontese Giovanni Bezzi, che nel 1861 la trasformò nella sua dimora principale.

Il nome di questa villa è dovuto alla passione del proprietario per la botanica, tanto che nel grande giardino di 60 mila mq furono importate piante rate.

La casa ha una struttura alquanto labirintica, tanto da essermi sono persa più di una volta e l’atmosfera non è affatto rassicurante.

Esiste una parte vecchia e una parte ammodernata, ma non credo che nessuno abbia mai abitato: sono iniziati i lavori di ristrutturazione senza mai essere portati a termine.

All’interno della parte vecchia è ancora possibile trovare la tappezzeria in tessuto che andava di moda tanto tempo fa, qualche materasso antico e qualche bel fregio sul soffitto.

 

Foto

Se volete vedere le foto di Villa Arbusta clicca qui

 

Video

 

 

Villa Arbusta come entrare

L’accesso a Villa Arbusta è aperto e semplice, la zona è isolata e si può esplorare senza alcun problema.

Se l’articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e diffondete il verbo della Maletita.

 

Social Network

Seguitemi anche su:

Facebook

Gruppo Facebook URBEX 4 PASSION

Instagram

YouTube

Tik Tok

Altri siti