La Villa dello Stilista

 

Ciao Scheletrine e Scheletrini! In questa esplorazione vi porto in un luogo che esplorai diversi anni fa, ossia La Villa dello Stilista, una graziosa villa che dall’esterno non pare nemmeno essere abbandonata. Grazie alla preziosa testimonianza di un mio iscritto ho finalmente potuto raccogliere qualche informazione in più e scrivere un post più ricco.

 

Villa dello Stilista storia

La Villa dello Stilista era abitata da una signora francese che studiava sociologia e attualmente dovrebbe avere 74-76 anni.

Abitava con sua mamma, avevano una casa anche in Venezuela e studiava a Dakar.

Finalmente ho potuto capire come mai c’erano così tanti oggetti provenienti dall’Africa, tra cui i lampadari.

Questi dettagli mi sono appunto stati forniti da una persona che abita nelle vicinanze del luogo e ha scambiato due chiacchiere con un loro grande amico, ma la motivazione dell’abbandono è ancora sconosciuta.

Probabilmente può essere dovuta a un ricovero di una casa di riposo della signora oppure a un trasferimento in un Paese estero.

Se avete ulteriori informazioni sono qui, sapete quanto sono curiosa. Potete scrivermi sia tramite mail, sia tramite messaggio privato su Instagram.

 

Questa villa pare un castello

Un altro fiore all’occhiello di questa villa abbandonata è la sua architettura a castello e se si sale in cima si può ammirare una bella vista di tutta la vallata.

 

Foto

Se volete vedere le foto de La Villa dello Stilista cliccate qui

 

Video

 

La Villa dello Stilista come entrare

L’entrata è davvero semplice, in quanto la porta principale è aperta. Una volta dentro vi sembrerà di essere catapultati indietro nel tempo per la presenza di mobili e oggetti antichi, tra cui un frigorifero FIAT.

Se l’articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e diffondete il verbo della Maletita.

 

Social Network

Seguitemi anche su:

Facebook

Gruppo Facebook URBEX 4 PASSION

Instagram

YouTube

Tik Tok

Onlyfans

Altri siti

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest