IL CASTELLO DEL GIGANTE

Il Castello del Gigante

Ciao! In questa esplorazione io e il Pink Fluffy Unicorn di porto al Castello del Gigante, sontuosa residenza appartenuta ad un famoso militare che vinse numerose battaglie dove attualmente si vedono gli inesorabili segni del terremoto.

Storia del Castello del Gigante

Il Castello del Gigante è stato costruito nel Trecento da un condottiero di guerra.

La torre è la parte più antica e quando era ancora integra contava 122 gradini ed è la più suggestiva della Valle Padana. Accanto a questa si trova una torre più piccola dedicata alla moglie dell’impavido guerriero.

Contava oltre 100 stanze, alcune delle quali riccamente decorate e pronte a stupire gli urbex che hanno il coraggio di sfidare calcinacci e macerie.

Naturalmente con il passare dei secoli il Castello del Gigante ha subito diversi cambiamenti, ma quello più recente e significativo è stato voluto da un gentiluomo che desiderava una lussuosa residenza estiva per lui e per la sua numerosa famiglia: per questo motivo fece costruire un castello accanto alla torre.

Il Castello e l’Associazione Culturale

Nel 2003 si trasferì al castello un’associazione culturale fondata da un intraprendente americano che amava organizzare feste, eventi e quant’altro. Per questo motivo, in un angolo marginale del Castello, si trova un enorme gigante appeso al soffitto insieme a numerosi addobbi di Carnevale.

Oltre alla goliardia delle feste era possibile ritagliarsi qualche ora di relax leggendo uno degli oltre tremila libri disponibili nella biblioteca.

A causa del terremoto del 20 Maggio 2012, l’associazione spostò la sua sede in provincia di Mantova, ma conservando un bellissimo ricordo di quella precedente sul nuovo sito web, perché questo posto è destinato a lasciare il segno a chiunque ci metta piede.

Attualmente è presente un cantiere ma pare che i lavori si sono bloccati.

Raccomandazioni

Il Castello del Gigante è un posto piuttosto pericoloso e preferisco non spiegare pubblicamente le modalità di accesso. Se riesci ad entrare presta molta ma molta attenzione, in quanto è davvero pericolante.

Link

Foto

Se vuoi vedere le foto clicca qui

Social Networks

Facebook

Gruppo Facebook URBEX 4 PASSION

Instagram

YouTube

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *