CASCINA BRUNETTA: LA CASA DELL’ANZIANO

Ciao! Questa esplorazione urbana è stata fatta in collaborazione con Albyphoto.

Cascina Brunetta

Cascina Brunetta è il nome di questa casa, che è la prova lampante di quanto la vecchiaia possa essere brutta, anche se questa abitazione ha un lato positivo: l’isolamento.

Non che a tutti possa piacere l’isolamento, ma l’ultimo abitante viveva in una quiete totale assoluta, una pace paurosa.

Il nome di questa casa probabilmente proveniva dal nome dell’antica famiglia che la fece costruire ed è molto vecchia, perché guardando le vecchie mappe catastali abbiamo scoperto che esisteva già dalla metà dell’800.

Identità del signore anziano

L’identità di questo anziano signore, amante dell’arte e della boxe, è sconosciuta, in quanto non abbiamo trovato alcun documento che la rivelasse.

Possiamo però affermare che è stato l’ultimo superstite della vita contadina, di uno stile di vita che nessuno della sua famiglia aveva più intenzione di condurre.

La misera e ormai putrida quantità di cibo presente nel frigo, fa presumere che sia morto in ospedale, che sia mancato senza eredi? Perché la casa è caduta nell’abbandono e nessuno se n’è più preoccupato? Questo è un vero mistero.

Probabilmente egli ereditò questa tenuta dalla sua famiglia, diventata poi troppo grande da gestire e l’avanzata delle zone industriali ha poi stroncato lo sviluppo agricolo.
L’ultimo testimone di questi tempi antichi è un carro dell’800 collocato in quella che un tempo era la stalla.
 
Il cranio della capra affacciato alla finestra fa capire che qui si respira solo un’aria di inesorabile morte, anche se probabilmente fu appeso per scacciare la sfortuna e il malocchio.
Questa esplorazione urbana è terminata con un senso d’angoscia nell’anima e lasciandoci una consapevolezza di esserci lasciati alle spalle un mondo fatto di solitudine…Un mondo che sta lentamente scomparendo.

Raccomandazioni

L’entrata è molto semplice: puoi scavalcare un piccolo cancello o oltrepassare una rete metallica. Se ti rechi qui in estate portati uno spray repellente contro le zanzare.

Link

Foto

Se vuoi vedere le mie foto clicca qui

Social Network

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *